Cos'è WIFI 6 o 802.11ax?

Il nuovo standard WLAN WiFi 6 – chiamato anche IEEE 802.11ax o High Efficiency Wireless (HEW) – offre nuove opzioni per il funzionamento dei cosiddetti “ambienti ad alta densità”. Nelle aree con un numero elevato di client WLAN - e in futuro sempre più dispositivi IoT - garantisce che le collisioni vengano ridotte quando questi client funzionano contemporaneamente e aumenta anche il throughput complessivo.

L'Institute of Electrical and Electronics Engineers (IEEE) ha proposto lo standard Wi-Fi 6 per combinare la libertà di movimento e l'altissima velocità consentite dalle connessioni wireless Gigabit Ethernet con l'affidabilità e la prevedibilità dello spettro concesso in licenza

Rispetto agli standard precedenti, WiFi6 offre il vantaggio di una minore latenza per client WLAN. Quando si parla di WLAN non si tratta più solo di maggiore velocità, ma piuttosto di aumento del throughput medio per client WLAN, soprattutto in ambienti ad alta densità.

Quali vantaggi offre WiFi6?

WiFi 6 consente alle aziende e ai fornitori di servizi di implementare applicazioni nuove ed emergenti sulla stessa infrastruttura LAN wireless (WLAN) delle applicazioni legacy, migliorando al contempo la qualità del servizio delle applicazioni legacy. Ciò può gettare le basi per nuovi modelli di business e una maggiore implementazione del WiFi.

Il WIFI 6 sarà compatibile con 802.11ac?

Proprio come tutti gli altri sviluppi WiFi degli ultimi anni, anche il Wi-Fi 6 sarà retrocompatibile. Il nuovo standard si baserà sulle tecnologie esistenti e le renderà più efficienti.

it_ITItaliano
Avviso sui cookie di WordPress tramite Real Cookie Banner